Der, die o das?

La questione del genere dei sostantivi in tedesco è molto problematica: per sapere se un nome è maschile, femminile o neutro, è necessario conoscere a memoria il genere di ogni sostantivo o, eventualmente, controllare sul dizionario.

Der, die o das? Per gli apprendenti di tedesco L2, la memorizzazione del genere di ogni singolo sostantivo rappresenta evidentemente un’impresa ardua: quasi mai, infatti, il genere di un sostantivo tedesco rispecchia quello del corrispettivo sostantivo italiano (o di altre lingue). Fortunatamente, con la conoscenza di alcune strategie si può rendere meno pesante l’apprendimento del genere di molti sostantivi tedeschi, anche se purtroppo queste strategie non risultano affidabili nella totalità dei casi.

Tre princìpi

Differentemente da come si potrebbe pensare, l’attribuzione del genere ai sostantivi tedeschi non è casuale, ma segue fondamentalmente tre principi: morfologico, fonologico e semantico.

  • I sostantivi che sono riconducibili ad un determinato genere tramite una specifica desinenza, obbediscono al principio morfologico: ad esempio, i sostantivi terminanti in -schaft sono generalmente femminili (die Mannschaft).
  • I sostantivi la cui struttura fonologica permette di risalire al genere obbediscono, invece, al principio fonologico: ad esempio, i monosillabi che iniziano con il suono [ ʃ ] seguito da consonante o i monosillabi che terminano con una nasale seguita da consonante, sono maschili (der Schlaf; der Schrank).
  • I sostantivi il cui genere è legato ad una particolare categoria semantica, seguono il principio semantico, ad esempio der Mann, die Frau, der Granit (minerale), die Rose (fiori), das Gold (metalli).

Molto spesso, quelle che vengono impropriamente chiamate “eccezioni” sono frutto di un conflitto tra questi tre principi. È il caso, ad esempio, die “das Mädchen” che, pur rappresentando un essere animato di sesso femminile (la ragazza), è un sostantivo di genere neutro. In questo caso, dunque, il principio morfologico ha “vinto” su quello semantico: “la ragazza” è un essere vivente di sesso femminile ma i sostantivi diminutivi con suffisso –chen sono di genere neutro.

Aldilà degli aspetti prettamente teorici, esistono alcune strategie che possono essere di grande aiuto per gli apprendenti di tedesco L2 (e non solo). Sebbene “funzionino” spesso, è sempre bene ricordarsi che, purtroppo, non comprendono mai la totalità dei casi ed esistono alcune “eccezioni”.

Femminile

In tedesco, generalmente sono femminili i sostantivi che finiscono in:

 -e (quasi tutti i bisillabi, ma non solo: Farbe, Liebe, Minute, Nase, Reise, Seite, Sekunde, Stufe, Weile…)

-ung (Abteilung, Bedeutung, Entwicklung, Erinnerung, Haltung, Kleidung, Ordnung, Stimmung, Zeitung…)

-heit (Freiheit, Kindheit, Schönheit, Vergangenheit…)

-keit (Freundlichkeit, Jugendlichkeit, Redlichkeit, Unendlichkeit…)

-schaft (Eigenschaft, Mannschaft…)

-ei (Partei, Liebelei…)

-ie (Chemie, Familie…)

-in (Lehrerin, Schülerin…)

-tät (Fakultät, Universität…)

-tion (Deklination, Spezialisation…)

-ik (Gestik, Grammatik, Mathematik, Mimik, Musik…)

-ion (Aktion, Nation, Operation…)

-age (Etage, Spionage…)

-anz (Ambulanz, Bilanz…)

-ette (Diskette, Etikette…)

-euse (Friseuse, Masseuse…)

-ur (Dressur, Kultur, Prozedur…)

-sucht (Gelbsucht, Sehnsucht…)

-t (nomi astratti derivati da radici verbali: Abfahrt, Fahrt, Sicht, Tat …)

Sono, generalmente, femminili, anche i sostantivi:

-composti di Frau (Fachfrau…)

e che rappresentano:

– alberi (ma non i composti di Baum; Birke, Buche, Eiche, Tanne…)

-fiori (Lille, Nelke, Rose…)

-frutti derivanti da un neutro plurale latino (Birne, Kastanie, Pflaume…)

Ma: der Apfel

 

Maschile

Invece, sono generalmente maschili i sostantivi che finiscono in:

-er (Hunger, Keller, Koffer, Sommer, Spieler…)

Ma: die Butter; die Nummer; die Klammer; das Zimmer; die Steuer; das Fenster; das Wasser

-ling (Lehrling, Zwilling…)

-ig (Honig, Käfig, Essig…)

-s (Fuchs, Schnaps…)

-ant (Demonstrant, Musikant…)

-ent (Dirigent, Student…)

-är (Funktionär, Millionär…)

-eur (Friseur, Masseur…)

-ismus (Aktionismus, Nationalismus, Naturalismus, Optimismus, Sexismus…)

-ist (Drogist, Naturalist…)

-loge (Astrologe, Biologe…)

-tor (Doktor, Motor…)

Sono, generalmente, maschili, anche i sostantivi:

-composti da radici verbali senza suffisso (Anfang, Beginn, Blick, Flug, Gang, Zusammenhang…)

-derivanti da infiniti verbali (Kuchen, Wagen…)

-composti di mann (Bergmann, Staatsmann…)

e che rappresentano:

-persone e professioni (Lehrer, Maler, Mann, Mechaniker, Taxifahrer, Vater…)

-nomi della settimana (Montag, Dienstag…)

-mesi dell’anno (Januar, Februar…)

-stagioni (Sommer, Winter…)

-fenomeni atmosferici (Regen, Schnee…)

-punti cardinali (Norden, Osten…)

-pietre e minerali (Diamant, Granit, Stein…)

 

Neutro

Infine, sono solitamente neutri i sostantivi che finiscono in:

-is (Ergebnis, Erlebnis…)

-ment (Dokument…)

-um (Museum, Stadium…)

-ett (Kabinett…)

-ma (Drama…)

-ett (monosillabi: Bett, Mett…)

I diminutivi in:

-chen (Mädchen…)

-lein (Fräulein…)

Generalmente, sono neutri anche:

– i collettivi con prefisso –ge (Gebirge, Geblume, Gestein…)

-gli infiniti, gli aggettivi e gli avverbi sostantivati (Essen, Gutes, Grün, Interessantes, Leben…)

e sostantivi che rappresentano:

-metalli (Eisen, Gold, Metall…)

-medicinali (Aspirin…)

-lingue (Deutsche, Italienische…)

-Stati (Deutschland, Italien…)

 

Eccezioni:

Attenzione ai casi di omofonia: quando esistono termini uguali a livello ortografico, ma con genere e significato differenti, la terminazione della parola non è determinante.

die Gift (arcaico) = dono; das Gift = veleno

der Mund = bocca; die Mund (arcaico) = protezione

der Leiter = direttore; die Leiter = scala

der Tor  = folle; das Tor = portone

der See = lago; die See = mare

 

Lingue360 vous conseille…

In conclusione, è bene precisare che queste strategie di memorizzazione del genere dei sostantivi tedeschi funziona molto spesso, ma non sempre. Infatti, come spiegato precedentemente, le “eccezioni” sono molto numerose e rappresentano conflitti di predominanza di un principio su un altro. In caso di dubbi sull’attribuzione del genere a un sostantivo tedesco, Lingue360 vi consiglia sempre di controllare sul dizionario!

 

 

 

Commenta

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi